Rielaborazione completa delle CGC Supercard (valide dall’11 settembre 2012)

Nel contesto dell’introduzione di un nuovo sistema informatico, Coop ha adattato l’organizzazione dei dati e il loro utilizzo alle esigenze di una cura dei clienti al passo coi tempi. Anche le CGC Supercard sono quindi state completamente rielaborate.

Una novità particolare è costituita dal fatto che ora i dati Supercard relativi ai carrelli della spesa potranno essere elaborati, a seguito dell’approvazione del cliente alle nuove CGC, allo scopo di creare un profilo del cliente. I nostri clienti potranno così approfittare di offerte più personalizzate e di migliori servizi.

La protezione dei dati resterà elevata. Gli adattamenti sono stati elaborati d’intesa con l’Incaricato federale della protezione dei dati e della trasparenza (IFPDT).

Con il nuovo sistema informatico, le varie raccolte di dati di Coop Società Cooperativa e del Gruppo Coop potranno essere gradualmente riuniti in un unico repertorio di dati che comprende tutti i dati dei clienti. In questo modo viene semplificata l’elaborazione dei dati e incrementato il servizio ai clienti.

Finora, il carrello della spesa, quindi i singoli prodotti dell’acquisto, non venivano registrati dal programma Supercard. Con il nuovo sistema verrà ora rilevato anche il carrello della spesa qualora il cliente presenti la Supercard all’acquisto.

Con la partecipazione al programma Supercard viene creato un profilo cliente individuale che si basa sui dati di contatto e d’acquisto del cliente. Questi dati Supercard potranno essere valutati e impiegati a scopo di marketing e di pubblicità.

La pubblicità, le offerte e i servizi del Gruppo Coop e delle imprese partner di Supercard possono essere adattati al profilo cliente personale. Il cliente avrà tuttavia la facoltà di rinunciare in qualsiasi momento a pubblicità relativa al programma Supercard.

Ora l’entrata nel e l’uscita dal programma Supercard sono disciplinati in maniera più chiara e si segnala esplicitamente che i superpunti decadono se la Supercard non verrà impiegata per più di 12 mesi.

La nuova via di comunicazione preferita con il cliente sarà quella elettronica tramite e-mail o Internet.

Grazie alla nuova organizazione e al nuovo impiego dei dati, Coop può rivolgersi ai singoli clienti in maniera più personalizzata e quindi adattare meglio offerte e servizi alle diverse esigenze dei singoli clienti. Per richieste da parte dei clienti, le informazioni rilevanti risultano consultabili più in fretta. Per una maggiore sicurezza dei clienti, in caso di richiami di prodotti ora è possibile informare personalmente i clienti interessati in maniera più rapida. In futuro si potrebbero introdurre ulteriori servizi, come p.es. liste della spesa personalizzate in base agli acquisti effettuati oppure la visione degli scontrini di cassa in Internet.

In base agli acquisti effettuati con la Supercard possono essere effettuate analisi dei carrelli della spesa. Queste, insieme a ulteriori dati relativi al cliente possono essere utilizzate per allestire un profilo cliente personale che può essere impiegato per contatti, offerte e servizi più individuali. Coop utilizza inoltre i dati raccolti per ottimizzare l’assortimento, che dovrebbe contribuire a un ulteriore incremento della soddisfazione dei clienti. I dati dei clienti possono essere impiegati esclusivamente dal Gruppo Coop e dalle imprese partner di Supercard.

Nell’ambito del programma Supercard, il cliente ha in qualsiasi momento la facoltà di rinunciare a misure pubblicitarie adattate al proprio profilo cliente. La rinuncia si riferisce alla pubblicità legata alla Supercard e non riguarda la pubblicità del Gruppo Coop e delle imprese partner di Supercard.

Con la rinuncia alla pubblicità, possono sfuggire al cliente offerte e vantaggi personalizzati, quali sconti o promozioni. Inoltre, Coop non sarà in grado di offrire al cliente servizi adattati al suo profilo cliente (p.es. lista della spesa personalizzata).

Si può rinunciare alla pubblicità nell’ambito del programma Supercard in maniera semplicissima, visitando il sito web www.supercard.ch oppure rivolgendosi al Servizio consumatori Supercard.

Coop procede ad analisi dei carrelli della spesa solo in seguito all’approvazione delle nuove CGC da parte del cliente.

Se il cliente non approva le nuove CGC, allora gli sfuggiranno numerose offerte e servizi che in virtù delle nuove possibilità possono essere adattate meglio alle esigenze dei singoli clienti. Inoltre, se non accetterà le modifiche delle CGC in futuro non potrà più disporre dei canali elettronici quali www.supercard.ch, i superbox oppure l’iApp Supercard.

Potrà però continuare a utilizzare la Supercard per raccogliere superpunti. Tuttavia, le possibilità di utilizzo dei punti risulteranno sensibilmente limitate. Si potrà continuare a ordinare premi per via postale nonché a utilizzare i punti tramite Supercash.

La protezione dei dati riveste da Coop una grande importanza. Si procederà ad analisi dei carrelli della spesa solo in seguito all’approvazione delle nuove CGC Supercard da parte del cliente. I dati registrati relativi ai clienti vengono utilizzati esclusivamente dal Gruppo Coop e dalle imprese partner di Supercard e non verranno trasmessi a terzi. In seno al Gruppo Coop, i dati dei clienti vengono protetti da accessi da parte di terzi non autorizzati. La visione dei dati completi è permessa solo a una cerchia ristretta di persone e viene concessa a terzi solo dietro presentazione di una procura o nell’ambito di indagini da parte delle autorità. Al fine di garantire il miglior standard possibile in materia di protezione dei dati, Coop ha elaborato le modifiche d’intesa con l’Incaricato federale della protezione dei dati e della trasparenza (IFPDT), mettendo in pratica tutti i suggerimenti da lui espressi.

In occasione del prossimo login su www.supercard.ch, sull’iApp Coop e Supercard oppure su mobile.coop.ch, al cliente viene chiesto di accettare le nuove CGC Supercard. Se il cliente non approva le nuove CGC, non sarà più in grado di utilizzare questi canali elettronici.


Condizioni generali di contratto per la Supercard

  1. Tessera clienti Supercard
    La Supercard è una tessera clienti che viene consegnata gratuitamente a clienti fedeli. Tutti i diritti relativi alla tessera Supercard sono di esclusiva competenza di Coop Società Cooperativa, Thiersteinerallee 12, 4053 Basilea (di seguito: Coop).

    Ogni tessera Supercard è provvista di un proprio numero (codice a barre) individuale, attribuito al singolo cliente. Un cliente può tuttavia possedere più tessere Supercard recanti lo stesso numero Supercard. Qualora vi fossero più tessere intestate allo stesso cliente, Coop ha il diritto di trasferire tutti i punti sulla tessera Supercard emessa per ultima e di bloccare tutte le altre tessere Supercard con i numeri di clienti più vecchi.

    La Supercard rimane di proprietà di Coop e può essere bloccata e/o ritirata senza ulteriori spiegazioni in qualsiasi momento. Occorre utilizzare sempre la Supercard originale (tessera, portachiavi). È vietato copiare e riprodurre la Supercard e il codice a barre ivi riportato. Coop ha il diritto di ritirare e distruggere copie di Supercard e codici a barre.

    Il cliente deve proteggere ogni singola Supercard con un codice segreto (PIN), è possibile farlo al Superbox oppure su Internet all'indirizzo www.supercard.ch. Il codice segreto (PIN) è composto da quattro cifre e può essere scelto liberamente da ogni cliente. Solo il cliente sarà a conoscenza del codice segreto che non deve essere scritto da nessuna parte né essere comunicato a terzi.

    È possibile raccogliere i superpunti anche con l'app gratuita Supercard, che in questo caso sostituisce la Supercard originale. L'app può essere utilizzata anche per beneficiare delle of-ferte Supercash (i clienti in possesso di uno smartphone possono scaricarla su App Supercard. Per poter utilizzare questa app è obbligatorio proteggerla con un co-dice segreto (PIN). Ulteriori informazioni quali quelle relative alla procedura d’installazione, al funzionamento, alle funzionalità, nonché alle possibilità d’impiego dell’app Supercard sono disponibili sul sito App Supercard oppure su Coop Apps e vengono messe a disposizione dei clienti, se necessario, anche mediante altri mezzi di comunicazione.

    Le disposizioni delle presenti Condizioni generali di contratto si applicano illimitatamente all’iApp Supercard.
  2. Partecipazione al programma Supercard
    Possono partecipare al programma Supercard le persone fisiche di età superiore ai 16 anni; per i minori di 18 anni è richiesta la firma del rappresentante legale. I partecipanti devono essere domiciliati in Svizzera, Austria, Germania, Francia, nel Principato del Liechtenstein o in Italia. La partecipazione di persone giuridiche è legata a una sede in Svizzera.

    La Supercard dev’essere intestata al nome ufficiale, risp. alla ragione sociale ufficiale della ditta / dell’associazione. L’utilizzo di nomi di fantasia o pseudonimi non è ammesso. Come indirizzo occorre utilizzare unicamente l’indirizzo di domicilio / della sede rilasciato alle autorità. L’indicazione di una casella postale come indirizzo di domicilio può essere rifiutata. Se il richiedente è una ditta / un’associazione, occorre tassativamente indicare una persona responsabile e il suo numero di telefono. Le tessere Supercard recanti indicazioni che non ottemperano a tali condizioni possono essere bloccate o ritirate.

    Ogni cliente del programma Supercard è tenuto a mantenere aggiornati i propri dati e a informare Coop su eventuali modifiche risp. a procedere egli stesso alle modifiche tramite il superbox o il sito web www.supercard.ch (p.es. in caso di cambio di domicilio).

    Un partecipante ha la facoltà di uscire dal programma Supercard in qualsiasi momento osservando un termine di disdetta di un mese. A ogni uscita, il partecipante dovrà utilizzare i punti raccolti entro il termine di disdetta, altrimenti decadono.
    Qualora un partecipante desideri rinunciare in un secondo tempo alla valutazione del carrello della spesa menzionata al punto 8 oppure richieda la cancellazione dei dati della valutazione del carrello della spesa, ciò è obbligtoriamente legato e un’uscita dal programma.
    I partecipanti che non hanno impiegato la loro Supercard per oltre 12 mesi potrebbero essere esclusi dal programma Supercard dopo tale periodo. Coop si riserva, inoltre, di escludere partecipanti dal programma in qualsiasi momento a seguito di abusi o violazioni delle Condizioni generali di contratto. In caso di esclusione, i superpunti raccolti decadono.
  3. Raccolta e scadenza dei superpunti
    Ogni partecipante può raccogliere punti con la propria Supercard. Presentando la Supercard alla cassa, si vedrà accreditare sulla Supercard presentata i punti raccolti con l’acquisto. L’accredito dei punti è commisurato all’importo della spesa. A pagamento avvenuto non è più possibile richiedere l’accredito dei superpunti. Il partecipante riconosce senza riserve il saldo punti riportato sullo scontrino di cassa qualora non faccia alcuna comunicazione scritta al Servizio consumatori Supercard entro trenta giorni. In caso di forza maggiore e/o guasti tecnici, Coop può temporaneamente sospendere l’assegnazione di punti. In tal caso è esclusa una successiva assegnazione di punti non accreditati. Tutti i superpunti raccolti decadono se la Supercard non viene impiegata entro 12 mesi.
  4. Utilizzo di superpunti
    I superpunti raccolti possono essere utilizzati per premi fedeltà. Vi è inoltre la possibilità di utilizzare i superpunti per azioni speciali del Gruppo Coop o di imprese partner Supercard.

    I premi fedeltà non possono essere convertiti in superpunti o denaro. I premi fedeltà difettosi vengono sostituiti gratuitamente. Tutti i premi fedeltà sono coperti da una garanzia di due anni dall’ordinazione, la quale non verrà prolungata in caso di un’eventuale sostituzione. Sono esclusi da garanzia i casi di: normale usura, uso improprio, uso commerciale, danneggiamenti dovuti a influssi esterni, impiego di pezzi di ricambio inadeguati e manomissioni da parte di terzi. Se il premio difettoso è ancora coperto da garanzia, il cliente deve contattare il Servizio consumatori Supercard per concordarne la restituzione gratuita. In caso di premi sotto forma di buoni acquisto occorre osservare la data di scadenza. I premi fedeltà in forma di bevande alcoliche o di tabacchi possono essere ordinati solo da persone di età superiore a 18 anni domiciliate in Svizzera.
  5. Trasferimento di punti a un’altra Supercard
    Vi è la possibilità di trasferire superpunti a un’altra Supercard. Si può procedere a un trasferimento di punti al superbox oppure sul sito www.supercard.ch qualora la Supercard del mittente sia protetta da un codice segreto. Qualora, indipendentemente dalla quantità di Supercard per singolo cliente, vengano trasferiti nell’arco di 12 mesi più di 100.0000 superpunti (sia accrediti che addebiti), Coop declina qualsiasi responsabilità per il trasferimento dei punti, lo smarrimento della tessera e un uso abusivo della tessera.
  6. Perdita della tessera o dei punti
    Ogni Supercard deve essere conservata dal partecipante in modo sicuro. In caso di smarrimento della Supercard, fino al blocco della tessera vi è il pericolo che persone terze non autorizzate utilizzino superpunti, anche se la Supercard è protetta da un codice segreto.
    Lo smarrimento della Supercard deve essere immediatamente comunicato al Servizio consumatori Supercard, il quale provvederà al blocco della tessera e all’invio al partecipante di una nuova Sueprcard con un nuovo numero Supercard. I superpunti ancora presenti sul conto al momento del blocco della tessera verranno automaticamente trasferiti alla nuova Supercard. In caso di ritrovamento di una tessera smarrita, quest’ultima dev’essere distrutta dal partecipante.
    Coop declina qualsiasi responsabilità per danni diretti o indiretti riconducibili alla perdita della Supercard (incl. portachiavi, codice a barre) e/o al suo utilizzo abusivo. Coop non riaccredita superpunti detratti a seguito di un trasferimento o di un utilizzo di superpunti. Ciò vale anche nel caso in cui la Supercard in questione sia protetta da un codice segreto.
  7. Comunicazione
    Le informazioni relative al programma Supercard vengono pubblicate online sul sito www.supercard.ch e sono considerate note a partire dalla loro pubblicazione; eventualmente può avvenire un’ulteriore segnalazione nella Stampa Coop. La comunicazione con i partecipanti nonché le comunicazioni relative a importanti modifiche al programma Supercard avvengono via e-mail o per posta.

    Il Servizio consumatori Supercard è raggiungibile al numero di telefono 032 323 05 07, fax 0848 78 73 72, per corrispondenza all’indirizzo Coop Supercard, Servizio consumatori, casella postale 306, 8706 Meilen oppure online tramite il sito www.supercard.ch.
  8. Elaborazione di dati e pubblicità
    Con la partecipazione al programma Supercard viene creato un profilo cliente del partecipante. Un profilo cliente si compone dei dati di contatto, dei dati relativi agli acquisti nonché di eventuali dati rilevanti per la salute connessi agli acquisti. I dati di contatto comprendono indicazioni quali nome, indirizzo, numero di telefono e indirizzo e-mail. I dati relativi agli acquisti si compongono, tra l’altro, dei dati sui prodotti, sui servizi e su ribassi acquistati o ottenuti mediante utilizzo della Supercard.

    In base agli acquisti effettuati nel Gruppo Coop è possibile effettuare analisi del carrello della spesa che riflettono i comportamenti di consumo nonché i profili di consumo. Inoltre, il partecipante permette a Coop Società Cooperativa di completare i dati raccolti con dati provenienti dal Gruppo Coop e dalle imprese partner di Supercard nonché con dati forniti da mediatori d’indirizzi (quali numero di componenti del nucleo familiare, proprietà dell’abitazione, età, fascia di reddito ecc.). Il partecipante al programma Supercard acconsente affinché questi dati vengano raccolti e riuniti con i dati Supercard finora raccolti.

    Questi dati Supercard potranno essere impiegati a scopo di marketing e di pubblicità. In questo contesto, potranno essere creati gruppi target composti da clienti con dati personali e d’acquisto simili. La pubblicità, le offerte e i servizi del Gruppo Coop e delle imprese partner di Supercard possono essere adattati al suo profilo cliente personale. Tuttavia, lei avrà in qualsiasi momento la facoltà di rinunciare a pubblicità connessa al programma Supercard (cfr. 9.2. Diritti di opposizione e diritto a consultare documenti).
  9. Protezione dei dati
    1. Misure organizzative e tecniche
      I dati del profilo clienti sono protetti dall’accesso da parte di terzi non autorizzati. La visione dei dati completi è permesso solo a una cerchia ristretta di persone e viene concessa a terzi solo dietro presentazione di una procura o nell’ambito di indagini da parte delle autorità.
    2. Diritti di opposizione e diritto a consultare documenti
      Il partecipante al programma Supercard ha in qualsiasi momento la facoltà di rinunciare alla pubblicità adattata al suo profilo cliente. Può comunicare la rinuncia alla pubblicità al Servizio consumatori Supercard oppure procedere all’adeguamento delle rispettive impostazioni sul sito www.supercard.ch. Tale rinuncia si riferisce unicamente alla pubblicità legata alla Supercard e non riguarda la pubblicità del Gruppo Coop e delle imprese partner di Supercard.

      Ogni partecipante può, abbonarsi alla newsletter Supercard sul sito www.supercard.ch e potrà nuovamente disdire l’abbonamento semplicemente visitando il sito oppure contattando il Servizio consumatori Supercard.

      Ogni partecipante Supercard può richiedere informazioni relative ai dati elaborati che lo riguardano ai sensi dell’art. 8 LPD. Per motivi di sicurezza, le richieste d’informazione dei partecipanti vengono evase solo in forma scritta dietro presentazione di una copia di un documento d’identità ufficiale. La preghiamo di inviare richieste d’informazioni al seguente indirizzo: Coop Supercard, Servizio consumatori, casella postale 306, 8706 Meilen.
    3. Inoltro di dati
      I dati del profilo cliente possono essere trasferiti all’interno del Gruppo Coop nonché a imprese partner di Supercard a scopo pubblicitario. Queste ultime hanno la facoltà di elaborare i dati per i propri scopi di marketing e di farli completare, mediante l’ausilio di mediatori d'indirizzi professionisti, con caratteristiche supplementari (quali grandezza dell’economia domestica, proprietà d’abitazione, età, fascia di reddito ecc.).

      Inoltre, avrà luogo un trasferimento di dati ad aziende che elaborano i dati su incarico di Coop. In singoli casi può verificarsi un trasferimento di dati all’estero (Paesi Bassi e Germania). Il cliente ha la garanzia che la ditta partner non utilizzerà i suoi dati per scopi che esulano dall’incarico medesimo, che non utilizzerà i dati per i propri scopi e che non li cederà a terzi.
    4. Obbligo di conservazione / Cancellazione dei dati
      APer motivi di ordine giuridico, i giustificativi degli acquisti nonché le transazioni rilevanti alla fine della raccolta punti devono essere conservati per 10 anni, dopodiché vengono cancellati.

      Qualora un partecipante Supercard desideri che questi dati vengano cancellati prima di tale scadenza, ciò sarà possibile unicamente se il cliente esce contemporaneamente dal programma Supercard. In questo caso, i dati del carrello della spesa verranno pseudonimizzati.
  10.  Disposizioni finali
    Le presenti Condizioni generali di contratto possono essere modificate in qualsiasi momento, nel rispetto di un periodo di transizione di un mese; la versione futura verrà pubblicata in Internet sul sito www.supercard.ch. In caso di modifiche sostanziali, le nuove disposizioni verranno inoltre segnalate al partecipante via e-mail e/o Cooperazione e verrà richiesto l’assenso da parte del partecipante. I partecipanti che non desiderassero adottare le future Condizioni generali di contratto, dovranno comunicare la loro uscita al Servizio consumatori Supercard. I partecipanti che intendono uscire dal programma avranno tempo fino alla fine del periodo di transizione per utilizzare i loro superpunti, i quali altrimenti decadono.
    Coop può terminare il programma Supercard dietro osservanza del termine di preavviso di 3 mesi.

    Nel caso fossero presenti delle inesattezze e/o delle discordanze tra la versione delle Condizioni generali di contratto tedesca e quella francese e/o italiana, fa fede la versione tedesca. Si applica esclusivamente il diritto svizzero. Il foro competente è presso il domicilio del cliente oppure presso la sede di Coop a Basilea-Città.

    Coop Società Cooperativa, Basilea, 01.12.2013